Rss

La moto: nuova o usata?

la moto nuova o usataL’estate è ormai alle porte è la domanda è d’obbligo, acquistare la moto: nuova o usata per, le prime gite fuori porta?
Uno dei mezzi migliori per attraversare le città deserte o le strade straripanti di turisti in viaggio è, senza ombra di dubbio, una moto, indipendentemente dal fatto che sia di piccola, media o grande cilindrata.
I vantaggi per i centauri sono molteplici e, di certo, non indifferenti: vanno dalla comodità d’uso, alla facilità di parcheggio, dalla velocità alla possibilità di evitare le file scegliendo strade alternative, dal piacere di godersi lo splendido paesaggio all’avere il vento in faccia.

Per chi volesse avventurarsi nel mondo delle due ruote, che sia per la prima volta oppure che si tratti di un ritorno di fiamma, il modo migliore per godersi appieno le meraviglie che una moto può dare è saper scegliere il mezzo che fa al proprio caso e che si adatti alle proprie necessità.
La scelta può cadere su moto nuove ma anche su moto usate. Come spesso accade, è facile poter trovare una bella moto, tenuta bene, anche nel mercato dell’usato.

Scegliere se acquistare un moto nuova o usata dipende molto da ciò che si ha intenzione di farne.
Se si utilizza la moto principalmente d’estate, se è la prima volta che si decide di prenderne una, se non si hanno grandi disponibilità economiche o, comunque, se non si è intenzionati ad investire subito in una moto nuova, allora è il caso di ponderare l’idea di acquistarne una usata.
Per chi invece volesse lanciarsi sull’acquisto di una moto nuova, come per l’usato, bisogna ponderare bene la scelta soprattutto tenendo in considerazione il fatto che ci sono moto con prezzi davvero molto alti e moto con prezzi più accessibili ma, com’è facile di certo intuire, con prestazioni e aspetto del tutto differenti.
In entrambi i casi, è di fondamentale importanza porre particolare attenzione al tipo di moto che si acquista e, soprattutto, alla sicurezza ed alle prestazioni del singolo modello.
Ricordiamoci che cilindrate particolarmente grandi, difficilmente si andranno ad adattare a guidatori poco esperti, nonostante siano molto appetibili, bisogna saper conoscere i propri limiti alla guida e fare un acquisto sicuro sotto questo punto di vista è la scelta migliore.

la moto usata o usataUno degli accessori indispensabili per la propria sicurezza è ovviamente il casco. Ci sono un’infinità di caschi per le moto ed anche in questo caso bisogna saper scegliere un casco che si adatti alle necessità del singolo, soprattutto per quel che riguarda la misura ed il modello.
Sarà importante trovarcisi comodi perchè, ricordiamolo, lo indosserete sempre. Un casco scomodo tenderà ad essere lasciato slacciato o, peggio, non verrà indossato. Questo rappresenta un altissimo rischio per l’incolumità del guidatore esperto quanto quella di un guidatore alle prime armi.

Valutiamo anche l’acquisto di un portaoggetti posteriore, laterale o delle vere e proprie borse da agganciare sui lati della moto. Anche in questo caso i modelli sono svariati e tutto dipende dall’uso che se ne vorrà fare.
Il consiglio è quello di acquistare e far montare un portaoggetti ampio o allargabile, rispetto ad uno di piccole dimensioni, in quanto, anche se più costoso, di certo tornerà utile per trasportare oggetti più voluminosi, per riporvi il casco o per affrontare viaggi fuori porta mettendo al loro interno quel che più si ritiene utile.

Non dimentichiamo di acquistare un buon sistema di bloccaggio della moto per far sì che, una volta parcheggiata, possa essere messa in sicurezza da eventuali cattivi intenzionati.

Questi e molti altri accessori sono acquistabili comodamente da casa, grazie ai tantissimi negozi online presenti sulla rete e accessibili tramite ricerche più o meno mirate attraverso un comunissimo motore di ricerca.
Per chi invece volesse affidarsi ad un negozio fisico per l’acquisto di moto nuove, moto usate, caschi moto, accessori e simili, vi segnalo alcuni negozi della capitale che offrono ampie gamme di prodotti per tutti i gusti e le tasche:

– Dv Moto S.r.l. in Via del Porto Fluviale, 13/15/17/19
– Moto Incontro S.r.l. in Viale della Stazione Prenestina, 73
– Outlet Moto S.r.l. in Via Pieve Ligure 25/27

Vediamo insieme alcuni consigli per chi, invece, ha voglia di ridare gas ai motori della sua moto rimasta ferma per un intero inverno. Gli accorgimenti da seguire non sono molti ma risultano essere importanti. Il primo passo è quello di assicurarsi che la batteria della moto sia carica, se non lo è ricaricarla presso un elettrauto o simili. Controllare il livello del liquido del radiatore, così come il livello dell’olio del motore e dei freni. Fatto ciò procedere all’accensione della moto. E’ di fondamentale importanza non accelerare a motore freddo, quindi, avviare e lasciare al minimo dei giri il motore fino a che questo non si riscalderà.
Prima di saltare in sella ed iniziare il primo giro di stagione, ricordarsi di passare del grasso alla catena e controllare il circuito frenante.