Rss

Pietre Preziose

Vendere diamanti usati certificati

Un diamante non è soltanto una pietra preziosa rara e incantevole, l’ideale per una promessa d’amore: è soprattutto un investimento economico perché non conosce crisi né inflazione e non viene svalutato nel tempo.
Per questo motivo vendere diamanti usati è una procedura che richiede serietà e competenza: per vendere pietre preziose è necessaria la licenza e tutta l’esperienza di un’azienda come la Banco Diamanti  che segue il cliente con un’assistenza precisa e dettagliata.
Viene rilasciata quindi una certificazione che è la valutazione della pietra secondo alcuni parametri come il peso in carati, il taglio, il colore, la purezza e la fluorescenza.
Proseguendo con la lettura scoprirete tutto quello che c’è da sapere sui diamanti certificati e com’è necessario muoversi in questo settore, in modo da non rischiare spiacevoli fregature.

Vendita di diamanti usati certificati

Acquistare un diamante è sicuramente un investimento sicuro perché, a differenza dell’oro, non viene svalutato nel tempo e non conosce periodi bui: la sua brillantezza si protrae come un bene prezioso di generazione in generazione, di madre in figlia.
Il suo valore, affettivo ma soprattutto economico, aumenta con il passare degli anni: ecco perché è vantaggioso acquistare diamanti.
Allo stesso tempo, vendere diamanti può rivelarsi un affare davvero vincente, ma bisogna affidarsi a mani esperte del settore, come la Banco Diamanti, l’azienda competente nella certificazione diamanti e nella vendita di pietre rare e preziose.

Cosa si intende per certificazione diamanti?

La valutazione diamanti è una cosa molto seria, la certificazione è come una carta di identità, una sorta di pedigree e l’albero genealogico della pietra preziosa che viene analizzata in ogni minima sfumatura.
La certificazione diamanti viene effettuata secondo i rigidi parametri stabiliti da centri di gemmologia internazionale: vengono valutate caratteristiche salienti come il peso del diamante in carati che equivale a circa 0,2 grammi. Ovviamente la caratura non è il solo metro di giudizio, ma si valutano il taglio, il colore, la mancanza di impurità, la fluorescenza che ne determinano la rarità, la purezza e il conseguente valore economico sul mercato.
La certificazione diamanti è il biglietto da visita con cui si presenta la pietra preziosa, è il sorriso smagliante, l’appeal estetico che invoglia a comprarla e a trattarla con un reale investimento nel tempo.

Il taglio del diamante è un dettaglio che ne accresce il valore

Nel campo specifico viene definito cut il taglio del diamante che, più è artigianale, più è raro e di valore: nella certificazione diamanti rilasciata da Banco Diamanti, azienda leader nel settore, vengono prese in considerazione anche la simmetria e le proporzioni della pietra, se i cristalli sono omogenei e uniformi, la bellezza generale in un’analisi approfondita.
Il certificato di garanzia accresce il valore del diamante e quindi di conseguenza permette di trarre un guadagno maggiore e fare un vero e proprio affare.

Cosa bisogna sapere prima di qualsiasi compravendita

Durante una procedura delicata come la vendita di diamanti, è fondamentale valutare tutti gli aspetti: il cliente deve sentirsi sicuro, sia quello che vende che quello che acquista la pietra preziosa.
Il primo parametro, quindi, è la totale trasparenza durante la fase della transazione, successivamente la valutazione del prezzo di vendita e infine le tempistiche per la chiusura del contratto.
In quanto tempo realmente si finalizza il proprio obiettivo?
Tutto dipende dalla competenza dell’azienda a cui ci rivolge.
A tal proposito la Banco Diamanti non solo rispetta in maniera impeccabile tutte le fasi della compravendita, dalla consulenza verso il cliente, alla certificazione, fino alle proposte tra domanda e offerta: riesce anche ad alleggerire la procedura rendendola più accessibile e semplice, prendendosi in carico le operazioni burocratiche di default.

Un servizio impeccabile significa rispetto ed attenzione verso il cliente

Banco Diamanti garantisce la vendita al miglior prezzo di mercato, con tempistiche rapide e pagamento in tutta sicurezza.
La certificazione viene fatta da mani esperte, seguendo i parametri stabiliti da centri di gemmologia qualificati e dal listino Rapaport che segue l’andatura delle Borse di New York, Anversa, Londra.