Rss

In trasferta a Roma

piazza san pietroIl mio ultimo viaggio a Roma risale allo scorso anno: il mio amore per la Capitale è massimo, ma le occasioni per visitarla, purtroppo, non sono tantissime, sia perché sono sempre molto preso (a volte troppo) dal mio lavoro, sia perché la compagnia per fare un bel week-end non si trova facilmente.

Mi occupo di Content Management, dunque produco contenuti testuali per il web per conto di alcune aziende, e lo scorso anno mi sono recato a Roma per prendere parte ad un evento dedicato al Web Marketing, disciplina su cui chi fa il mio lavoro dovrebbe, a mio avviso, essere sempre molto informato.
Era davvero molto tempo che non raggiungevo Roma, così ho subito pensato di cogliere l’occasione per divertirmi e per regalarmi un soggiorno di qualità.
Dal momento che ho la possibilità di lavorare da remoto, usufruendo di una semplice connessione a Internet, ho potuto permettermi di “allungare” la mia permanenza in città a 4 giorni complessivi; pur circondato da mille potenziali distrazioni, infatti, nel mio lavoro sono sempre molto rigoroso e so ben distinguerlo dai momenti di svago.
L’idea, dunque, è stata da subito quella di regalarmi un soggiorno molto “coccolato”, sia per vivere dei giorni piacevoli e per staccare un pò dalla routine, sia per poter lavorare con l’efficienza di sempre.

Sono partito dal Salento, esattamente dalla stazione di Lecce, nel primo pomeriggio, e sono arrivato a Roma la sera; poco più di 5 ore di viaggio che ho trascorso interamente a lavorare al pc.
Avevo inizialmente pensato di noleggiare un veicolo una volta arrivato a Roma per potermi spostare liberamente, ma ho presto abbandonato l’idea; la mia intenzione, infatti, era quella di trascorrere 4 giorni all’insegna del lavoro e del divertimento, e volevo stare ben distante dal traffico automobilistico.
Per quanto riguarda il pernotto ho voluto scegliere il meglio: la soluzione più scontata sarebbe stata quella di prenotare presso il medesimo hotel in cui si sarebbe tenuta la “due giorni” dedicata al Web Marketing, ma dopo aver fatto le mie immancabili ricerche sul web ho scelto di optare per una splendida Guest House situata in centro, a due passi dal Vaticano, anche in considerazione della differenza di prezzo.

Appena arrivato a Roma Termini ho preso il taxi e mi sono spostato verso via Crescenzio, dove si trovava l’appartamento che avevo prenotato, e ovviamente nel tragitto non potevo esimermi dall’ammirare la città, sempre unica nel suo fascino.
La struttura che avevo scelto mi ha subito stupito: a parte l’attenta e premurosa accoglienza dei proprietari, gli interni di questo appartamento mi sono sembrati perfino meglio rispetto a quanto visto in rete, una vera e propria suite di lusso tutta per me, pulitissima e riposante.
La prima sera sono uscito a fare una passeggiata da solo, giusto un’oretta, dopodichè sono andato a letto in vista della sveglia presto la mattina seguente.
L’evento, che ho potuto raggiungere facilmente sfruttando i mezzi pubblici, si è rivelato da subito molto interessante, e aldilà dei suoi contenuti tecnici mi ha dato la possibilità di conoscere diversi professionisti con cui potrei, in futuro, ritrovarmi a collaborare.
La sera della mia seconda notte a Roma ho dovuto passarla a lavorare al pc; la tentazione di uscire c’è stata, son sincero, ma la bellissima location in cui ho avuto la possibilità di pernottare mi ha messo in condizione di concentrarmi in modo davvero ottimale, la zona nonostante sia centrale è silenziosa.
Al mattino seguente si è tenuta la seconda parte del corso, il pomeriggio, invece, l’ho trascorso lavorando, mentre la sera mi sono concesso un po’ di movida, grazie ad un mio amico di liceo che vive a Roma ormai da tempo e con cui ho passato una bellissima serata nei locali di Trastevere davvero vicini all’alloggio affittato.

Il giorno dopo mi sono svegliato con calma, come d’altronde amo fare, ed ho trascorso circa 5 o 6 ore a lavorare.
Lo stesso vecchio amico, in seguito, mi ha fatto compagnia anche nell’ultima serata romana e mi ha portato in un discopub: non amo la discoteca, ma devo ammettere che la serata è stata molto piacevole.
Al mattino seguente, un po’ a malincuore, ho preso il treno per tornare a casa; lasciare Roma non è mai piacevole, ma sono stato più che soddisfatto del soggiorno.
L’evento sul Web Marketing mi ha offerto ottimi spunti e mi ha concesso di instaurare preziosi contatti, la suite in cui ho pernottato si è rivelata semplicemente straordinaria, ho consegnato regolarmente tutte le mie commesse giornaliere, e poi, ovviamente, il divertimento notturno nella Capitale è sempre fantastico.